Novembre 09, 2017 71

Il Campo aderisce all'ASSEMBLEA GENERALE PROFESSIONI con DAMIANO: EQUO COMPENSO E TUTELA LAVORO AUTONOMO

by Administrator
L’Associazione IL CAMPO idee per il futuro aderisce e partecipa all’importante manifestazione pubblica organizzata dagli Ordini e dai Collegi professionali…
Ottobre 09, 2017 119

Z.E.S. , SVILUPPO E COESIONE TERRITORIALE : IL SUD UTILE ANCHE AL NORD

by Administrator
Martedì 10 ottobre alle ore 16.30 a Catanzaro - presso la sede dell’Associazione IL CAMPO via Jannoni 43 – è convocata una conferenza stampa su idee e proposte…
Settembre 22, 2017 170

Con Damiano per i giovani, il lavoro e lo sviluppo della Calabria

by Administrator
La "Gazzetta del Sud" dedica ampio spazio all'iniziativa dell'associazione "IL CAMPO", tenutasi a Catanzaro lo scorso 18 settembre, con la partecipazione…

Il messaggio di Napolitano

Progetto Università Solidali

CHI SIAMO

FINALITÀ

L’Associazione ha l’obiettivo di:
• proporsi come luogo d’incontro e di aggregazione tra competenze culturali e scientifiche ed esperienze politiche e istituzionali;
• promuovere iniziative e divulgare studi e ricerche per la valorizzazione dei poteri regionali e locali nel quadro della Riforma Federalista dello Stato e della Convenzione Europea; 
• ampliare la conoscenza delle trasformazioni economiche, sociali, politiche ed istituzionali sul Mezzogiorno d’Italia, in relazione ai nuovi scenari europei e internazionali, per contribuire (innanzitutto in Calabria) al rinnovamento culturale delle Comunità e delle loro rappresentanze politico-istituzionali;
• diffondere le ricerche più innovative sui sistemi di comunicazione nell’area del Mediterraneo, sulle grandi reti transeuropee, la valorizzazione delle vie del mare (a partire dall’ esperienza strategica del porto di Gioia Tauro);
• approfondire la conoscenza delle dinamiche relative alle trasformazioni recenti del territorio, alla tutela dell’ambiente, alla valorizzazione delle risorse di interesse storico e architettonico.

 

NOME 
“Il campo”
• Luogo emblematico della fertilità e della crescita, ma anche metafora della piazza: spazio dell’incontro , del confronto e delle idee. Spazio aperto per progettare e costruire attività e iniziative.
• Il nome evocando, inoltre, espressioni idiomatiche come “campo magnetico, campo gravitazionale, campo visivo” connota la possibilità di attrarre e di aggregare energie e idee proiettate verso il futuro; intende cosi rappresentare e distinguere un punto di vista caratterizzato rispetto a interpretazioni e prospettive omologanti.

 

LOGO
 
L’elemento grafico rappresenta la stilizzazione assonometrica di uno spazio quadrato: un’agorà ideale dove si incontrano le idee, il dialogo e le azioni.
Il perimetro è segnato da un elemento che rappresenta l’apertura, sottolineando la volontà di proiettare le azioni verso l’ alto e verso l’esterno.
La scelta cromatica compensa con un colore di forte impatto emotivo la geometricità del logo.
La proposta ha carattere di immediatezza poichè il marchio deve poter vivere anche da solo.

 

IL PRESIDENTE -  GIUSEPPE SORIERO

Giuseppe Soriero, è nato a Satriano (CZ) il 24 luglio 1950, è sposato e ha due figli.

E’ laureato in architettura con il massimo dei voti. Dal 1995 fa parte  dell’Albo degli urbanisti italiani. Esperto di pianificazione del territorio e delle infrastrutture.

Docente di “Storia dell’intervento pubblico nell’economia del Mezzogiorno” presso l’Università “Magna Graecia” di Catanzaro.

Autore del saggio “Le trasformazioni recenti del territorio” in “Storia d’Italia” Einaudi e  di numerose altre pubblicazioni sulle politiche di coesione, di assetto del territorio e delle infrastrutture. E’ iscritto all’Ordine dei Giornalisti.

Consigliere d’amministrazione della SVIMEZ, con delega al coordinamento dell’Osservatorio con le Regioni sulla qualità della spesa pubblica.

Sottosegretario di Stato per i trasporti e la navigazione nel I Governo Prodi, con delega ai trasporti terrestri, ferroviari e metropolitani, ai trasporti marittimi e porti (1996-98).

Presidente del Comitato interministeriale per l’area e il porto di Gioia Tauro (1997-2000), insediato presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Deputato nelle legislature XI , XII  e XIII .

Negli anni 2010-2011 è Assessore al Comune di Catanzaro con delega all’Urbanistica  e alla Programmazione dei fondi UE.  

Negli anni 2008 -2010 è componente della Consulta per il Mezzogiorno del CNEL.

Negli anni 2007 - 2009 collabora con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ufficio del Consigliere Diplomatico, quale Esperto in relazioni internazionali nella Cooperazione culturale per lo sviluppo.

E' insignito dell’onorificenza di Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.                           

 

 

Seguici su Facebook