Roma, Capodanno 2019: il Pio Sodalizio dei Fornai ricorda le 10 “donne del ponte di ferro”

Si terrà l’1gennaio a Roma, presso la Chiesa di Santa Maria di Loreto in Piazza Venezia, il concerto-evento organizzato dal Pio Sodalizio dei Fornai e da Mosaico Casting Srl di Maria Caridad Palacio per l’apertura del nuovo anno.

 

Un 2019 all’insegna dell’arte e della solidarietà: è questo l’obiettivo del “Concerto Gospel – Capodanno 2019”, organizzato a Roma dal Pio Sodalizio dei Fornai, Arciconfraternita costituita dal 1500 nella Capitale.

 

Dopo la Santa Messa celebrata, alle ore 17, da Mons. Gianrico Russa e un breve saluto di ringraziamento portato da Umberto Pacilli, Segretario Generale del Pio Sodalizio dei Fornai, prenderà il via l’evento, per la regia di Tommaso Busiello, dedicato quest’anno a onorare la memoria storica delle “donne del ponte di ferro”: le dieci romane trucidate alla Garbatella dai nazisti, il 7 aprile del 1944, mentre tentavano di procurarsi pane e farina per i propri figli.

Una tragedia incancellabile che sarà raccontata dall’attrice e regista Matilde D’Errico (“L’Amore Criminale” – RAI Tre), attraverso alcuni testi originali sull’eccidio.

 

La serata proseguirà quindi con il concerto di Cheryl Porter che vedrà anche la partecipazione di Diann Valentinewedding planner e star della TV USA, per un omaggio ad Aretha Franklin, “The Queen of Soul”, scomparsa a Detroit lo scorso agosto.

 

Ha confermato, tra gli altri, la sua adesione all’iniziativa il Maestro scultore Ferdinando Codognotto.

Commenta con Facebook

Seguici su Facebook