Marzo 27, 2019 478

Giuseppe Soriero insignito dell’onorificenza di "Cavaliere di Gran Croce" della Repubblica

by Administrator
L’Associazione culturale “Il CAMPO idee per il futuro” esprime grande soddisfazione per l’alto riconoscimento conferito al proprio Presidente, Giuseppe…
Marzo 16, 2019 199

"Global strike for future", migliaia di studenti in piazza in tutta Italia

by Administrator
(Fonte: Huffington Post) Da Milano a Taranto, da Roma a Napoli, da Venezia a Torino. Migliaia di giovani hanno invaso le strade italiane aderendo al 'Global…

Il messaggio di Napolitano

Progetto Università Solidali

Settimana internazionale dei dialetti - Potenza, 8-13 aprile 2019

Il Progetto A.L.Ba. (Atlante Linguistico della Basilicata), ideato e coordinato dalla professoressa Patrizia Del Puente, docente di Glottologia e Linguistica dell’Università degli Studi della Basilicata, è sostenuto e finanziato dalla Regione Basilicata ormai da 12 anni.

 

IlProgetto A.L.Ba., è diventato da marzo Centro Interuniversitario di ricerca in Dialettologia (CID) sotto la direzione della prof.ssa Del Puente. Nel corso dei suoi 12 anni di attività il Progetto A.L.Ba. ha organizzato cinque Convegni Internazionali di Dialettologia che hanno visto la partecipazione di autorevoli studiosi provenienti dalle più prestigiose Università nazionali e internazionali.  I contributi discussi nel corso dei convegni sono confluiti in cinque volumi di atti.

La Basilicata per la sua particolare posizione geografica, ed essendo stata per secoli terra di transito per molti popoli, conserva un patrimonio linguistico in larga parte inesplorato e rappresenta un unicum all’interno del panorama delle lingue romanze.

 

Il Progetto A.L.Ba. prevede di raccogliere il lessico di tutti i dialetti parlati nei 131 comuni della Basilicata più quelli delle varie frazioni, che presentano una parlata diversa rispetto al comune a cui amministrativamente appartengono.

 

Fino ad oggi sono stati pubblicati quattro volumi e tre bollettini dell’Atlante Linguistico della Basilicata (A.L.Ba.).

 

Oltre agli incontri divulgativi che si tengono costantemente sul territorio al fine di rendere consapevoli i parlanti dell’importanza del proprio patrimonio linguistico, sono state avviate numerose altre iniziative, quali:

  • creazione dell’Alfabeto dei Dialetti Lucani (ADL), uno strumento che vuole porsi al servizio del territorio e permettere a tutti i lucani di scrivere nella loro lingua locale;
  • organizzazione della scuola internazionale di Dialettologia, unica in Italia, la cui prima edizione, si è svolta nel mese di settembrea Maratea, presso Villa Nitti. I corsi, oltre che dalla prof.ssa Del Puente direttrice del CID, sono stati tenuti dai componenti del CTS del Centro afferenti alle Università di Cambridge, Oxford, Palermo e Pisa;
  • concorsi di poesie dialettali lucane;
  • un progetto pilota di alfabetizzazione dialettale in alcune scuole secondarie di primo grado;
  • partenariati e collaborazioni con diverse università italiane ed europee.

 

Tra le iniziative in corso di organizzazione vi è “La settimana internazionale dei dialetti” che si terrà dall’8 al 13 aprile 2019.

 

In questa settimana sono previste 2 giornate di Scuola Internazionale di Dialettologia durante le quali si svolgeranno i corsi della II edizione della Scuola. Le lezioni riguarderanno la sociolinguistica, l’onomastica e la metodologia raccolta dati linguistici.

 

 Si proseguirà con 3 giornate dedicate al VI Convegno “Dialetti per parlare e parlarne” che si terrà mercoledì a Potenza, giovedì a Matera e venerdì ad Acerenza. Durante il Convegno interverranno docenti italiani e stranieri che presenteranno contributi scientifici di grande spessore inerenti vari aspetti della dialettologia. I partecipanti alla Scuola potranno prendere parte alla sessione speed-speech che si terrà il 12 aprile giornata di chiusura del convegno. “La settimana internazionale dei dialetti”, e con essa i lavori della II edizione della Scuola di dialettologia, si concluderà sabato 13 aprile con l’illustrazione del Progetto ALM (Atlante Linguistico del Mediterraneo) e una tavola rotonda sui problemi della trascrizione dei dati dialettali.

 

“La settimana internazionale dei dialetti”, mercoledì alle 18.00, al termine della seconda giornata dei lavori congressuali, ospiterà la premiazione del III concorso di poesia dialettale lucana a conclusione della quale sarà tenuta dal Maestro Peppe Barra una lezione-concerto.

Commenta con Facebook

Seguici su Facebook